La dentizione dei bambini dura due anni.

L’eruzione dei denti da latte, in totale 20, comincia verso i 6-8 mesi e si conclude intorno ai 30 mesi; non si tratta però di date fisse e non di rado il primo dentino spunta al compimento del primo anno e l’ultimo verso i 3 anni di età.

Quando spuntano i dentini, i bambini provano fastidio o dolore?

È opinione comune che, ogni qualvolta sta per spuntare un dentino, il bambino provi dolore, ma in base alle evidenze scientifiche, l’eruzione di un dente non provoca dolore, però il bebè potrebbe essere infastidito dalla ‘novità’ che percepisce all’interno della sua bocca.

In particolare i più fastidiosi potrebbero essere i primi incisivi e i molari: gli incisivi perché si tratta di un’esperienza mai provata prima; i molari perché sono i più grossi.

Sei sicuro di sapere come curare la tua igiene orale?  Mettiti alla prova con il nostro test!

 

Che cosa si può fare per alleviare il fastidio?

Si possono dare ai bambini i massaggia-gengive. Si tratta di giocattoli in gomma ruvida contenenti liquido refrigerante da tenere in frigo o freezer e dare al bambino da ‘mordicchiare’: l’effetto anestetico del freddo, unito al massaggio esercitato dalla superficie ruvida, aiutano a ‘distrarre’ il bambino dalla sensazione fastidiosa.

Le coccole sono forse il rimedio più efficace: un po’ di coccole e magari un massaggino alle gengive con il dito della mamma danno al piccolo la benefica sensazione di essere accudito e consolato.

E se il bambino si sveglia di notte?

Difficile che il bebè si svegli apposta perché ha dolore ai denti: più facile che, se si sveglia per altri motivi, abbia difficoltà a riaddormentarsi proprio perché avverte tensione alle gengive. In tal caso non c’è niente di meglio che rassicurarlo standogli accanto finché non si riaddormenta.

Febbre e diarrea: è colpa dei denti?

Pare che non ci sia alcuna correlazione dimostrata scientificamente tra febbre/diarrea e l’eruzione dei denti: è vero però che la crescita dei dentini può coincidere col periodo in cui il bambino viene per la prima volta a contatto con certe infezioni, che possono manifestarsi proprio con questi disturbi.

test cura igiene orale